Blog

A cosa fare riferimento per il monitoraggio merce in tempo reale

Quali sono i parametri da tenere sotto controllo quando si devono spedire delle merci. Facciamo un resoconto dei principali indicatori utili per mantenere in sicurezza la spedizione e il vettore.

Quando si parla di monitoraggio della merce in tempo reale, ci si riferisce a una tipologia di spedizione caratterizzata da un'estrema puntualità e dalla massima sicurezza.

La possibilità di monitorare l'avanzamento della merce in tempo reale consente allo spedizioniere di gestire in maniera ideale tutto il procedimento, poiché è in grado di rendersi conto della velocità con cui procedono le operazioni. Inoltre tale opzione consente anche di verificare tempestivamente la presenza di eventuali criticità, per intervenire e limitare i danni.

Problemi di questo genere di solito derivano da impreviste variazioni di temperatura, che soprattutto in caso di trasporto di alimenti o di farmaci, possono rivelarsi molto pericolose.

È chiaro che identificare uno sbalzo termico alla sua comparsa, contribuisce a limitarne le conseguenze, poiché il trasporto può essere interrotto e la merce trasferita in un altro vettore.

Quando è necessario mantenere costanti le condizioni termiche, generalmente vengono utilizzati mezzi di trasporto isotermici, che mediante appositi termostati riescono a rilevare in tempo reale variazioni eccessive di temperatura. Anche gli imballi rivestono un ruolo di estrema importanza nel trasferimento delle merci, poiché garantiscono una protezione sia dagli urti sia dai fattori ambientali.

Acondev è una piattaforma nata dall'esigenza di garantire un servizio ad alto livello di tracciabilità delle merci, per migliorare la loro gestione e quindi il flusso commerciale ed economico.

L’importanza di un efficiente monitoraggio della merce in tempo reale

Con il monitoraggio in tempo reale, viene offerta l'opportunità di sviluppare un programma logistico che rileva, mediante sistemi di geolocalizzazione, la posizione della merce in tempo reale.

Il tracking si configura come un plus che il cliente può sfruttare per avere continuamente sotto controllo la situazione delle merci spedite. Oltre a consentire un continuo monitoraggio del trasferimento, permette anche di intervenire in tempo reale qualora si verificassero dei problemi sul vettore prescelto.

A seconda della tipologia di spedizione che viene effettuata, le operazioni vengono condizionate temporalmente poiché per terra diventa relativamente semplice intervenire su un autoarticolato o su un vagone ferroviario, mentre è sicuramente più complesso agire su una nave o su un aereo.

In situazioni del genere bisogna infatti aspettare un punto di sbarco per risolvere l'inconveniente.

Quando e come effettuare il monitoraggio della merce in tempo reale

Per effettuare il monitoraggio merce in tempo reale, è preferibile contattare ditte qualificate, in grado di gestire programmi digitalizzati con caratteristiche tecnologiche di alto livello, poiché operazioni del genere presuppongono un'adeguata specializzazione. Infatti bisogna controllare il percorso dei prodotti dal momento in cui sono consegnati al vettore fino a quando vengono consegnati al destinatario.

Durante l'intero svolgimento della spedizione, possono verificarsi inconvenienti di vario genere anche di notevole entità, il cui ruolo risulta decisivo nella qualità del trasferimento.

Venire a conoscenza in tempo reale di tali problematiche, è fondamentale per evitare il deterioramento delle merci, che comporterebbe un rifiuto da parte del ricevente; le modalità di intervento sono condizionate dal tipo di intralcio.

In ogni caso è sempre opportuno che il vettore di trasporto venga cambiato, per offrire nuovamente ai pacchi le migliori condizioni logistiche.

Naviga per tag

Naviga per data

Aprile 2021
Acondev e i sistemi di tracciabilità per la sicurezza delle merci
Leggi
Cosa sono e come funzionano i sensori per il monitoraggio delle spedizioni
Leggi
Perché è utile tracciare un pacco in tempo reale
Leggi